Quali sono i rischi di opzioni binarie?

Le opzioni binarie: i rischi della rete

opzioni binarieOpzioni Binarie Investire su strumenti finanziari del tutto nuovi utilizzando il web come mezzo di intermediazione: sono tanti i rischi legati a queste operazioni. Prima di andare a vederli iniziamo con il dare un nome a questi prodotti nuovi che abbiamo menzionato.

Rientrano tutti nel novero del trading online, ovvero l’attività di fare trading (compravendita quindi) utilizzando il PC. Come da titolo di questo articolo, vogliamo focalizzarci su uno dei prodotti più discussi e chiacchierati: le opzioni binarie.

Strumento salito agli onori della cronaca a seguito di numerose polemiche legate alla sua potenziale pericolosità: e in effetti non stiamo parlando di un prodotto consigliabile per chiunque. Chi diventa trader di opzioni binarie lo fa sostanzialmente per tentare di guadagnare con semplici ‘puntate’ che possono essere piazzate comodamente davanti al proprio PC: chiaro che un prodotto di questo genere interessi tutti.

Tuttavia prima di lasciarsi tentare è bene conoscere quelli che sono i reali rischi del trading binario. Lo strumento è di facile approccio e ci si può lasciar prendere la mano con estrema facilità.

Si tratta solo di effettuare una scommessa su un dato prodotto finanziario, andando a stabilire se ad una scadenza temporale quell’asset sarà salito o sceso di valore. Un po’ come scommettere al casinò o su una partita di calcio. Il primo rischio è dunque quello di farsi prendere la mano dalla facilità di accesso allo strumento; che non trova corrispondenza diretta nella facilità di guadagno. Pensare che sia possibile fare soldi in modo rapido, comodo e indolore è il primo passo per prendere una batosta colossale.

Vi è poi il rischio legato alla scelta della piattaforma da utilizzare: per fare trading online è necessario rivolgersi a un broker, piattaforme web per l’appunto. Una scelta da effettuare con estrema cura facendo attenzione ad affidarsi soltanto a soggetti autorizzati e che operino nel rispetto della legge in vigore.

In rete è facile imbattersi in soggetti che si muovono al di fuori della normativa; ovviamente affidare i nostri soldi  a questi intermediari sarebbe un suicidio.

Quindi informazione, approcciarsi a questo strumento solo dopo aver studiato; applicare strategie di money management, ovvero controllo del capitale da investire; e fare massima attenzione all’intermediario da scegliere. Sono questi i 3 passaggi preliminari per approcciarsi al trading binario. Strumento interessante e attraente, ma pur sempre a rischio elevato.

Curata da cetraroinrete.it

Vea más en: