IOTA e criptovalute: tutto ciò che devi sapere

Nascita dello IOTA – Al giorno d’oggi esistono letteralmente migliaia di varietà di criptovalute, per ogni gusto, ma sulla bocca di tutti
rimane sempre solo Bitcoin, salvo rare eccezioni per Ethereum.

Ma esistono rappresentanti dell’industria non meno interessanti.

Si presume che in futuro le «cose» diventano partecipanti attivi nel business, saranno in grado di interagire e
comunicare tra di loro, reagendo e influendo sui processi che avvengono nel mondo, senza l’intervento umano.
A queste cose, probabilmente, toccherà effettuare tra di loro transazioni. Proprio per questo è stata creata la
criptovaluta, di cui noi oggi parliamo – IOTA.

Per comprendere pienamente le differenze fra le varie criptovalute, è necessario avere una conoscenza di massima
sul loro funzionamento.

IOTA criptovaluta Iqoption
Citazioni di criptovaluta

Il noto Bitcoin utilizza una tecnologia blockchain. Si tratta di una catena continua di blocchi di informazioni che
viene costituita in base a determinate regole. La principale innovazione di IOTA è un’alternativa alla blockchain, che viene denominata Tangle.

Questa comprende una nuova architettura distribuita di ledger – a tutti gli effetti una nuova versione della
blockchain. Potremmo definire questo sistema come una “blockchain senza blocchi e senza catene” (dal punto di
vista semantico, Tangle è privo di blockchain). La blockchain funziona, nella maggior parte dei casi, senza un
amministrazione centrale che configura i nodi della rete, il che significa che l’architettura della blockchain non è solo distribuita, ma decentralizzata.

Di conseguenza, è fondamentale che all’interno della blockchain tutti i membri condividano un’unica visione del
ledger delle transazioni. Per risolvere questo problema, Bitcoin impiega dei blocchi nodali di consenso. Questi sono gestiti dai miner (individui che utilizzano la capacità di calcolo dei propri PC per elaborare le transazioni), che ottengono in cambio una quota di criptovaluta. IOTA non possiede nessun vero e proprio “blocco”. Invece, ogni transazioni fa riferimento a due transazioni precedenti.

Questo riferimento delle transazioni viene considerato come un’approvazione: eseguendo una transazione, l’utente
conferma esplicitamente che le due transazioni e il Tangle sono validi e conformi alle norme del protocollo.

E IOTAnon ha bisogno dei miner!

Invece che assegnare alla più piccola parte della rete (i soli miner) la responsabilità del consenso generale, l’intera rete di membri attivi (ovvero, i dispositivi che eseguono le transazioni) partecipa
direttamente nel processo di approvazione delle transazioni.

Di conseguenza, in IOTA il consenso non è più separato dal processo delle transazioni: è una parte integrante dello
stesso ed è la caratteristica che permette a IOTA di modificare le proprie dimensioni senza applicare commissioni
sulle transazioni.

Diamo ora uno sguardo alle più importanti funzionalità di IOTA:

Nessuna commissione. Sì, è proprio vero. In IOTA è possibile eseguire transazioni inferiori a un centesimo, perché non viene applicata alcuna commissione!

Non esiste il mining. In assenza di commissioni, il mining perde utilità dal punto di vista economico. Quindi, invece che un ridotto gruppo di utenti, tutti i membri attivi sono responsabili per il consenso.

Scalabilità. Le moderne reti blockchain presentano specifiche limitazioni in merito alla propria ristretta scalabilità, richiedendo requisiti hardware e alte commissioni sulle transazioni. Con la nuova tecnologia, è normale aspettarsi un alto livello di scalabilità e adattabilità ai sistemi di alto livello, in cui i dispositivi eseguono migliaia e milioni di transazioni.

Transazioni offline. La blockchain rappresenta un concetto di stato globale, in cui ogni membro della rete si sincronizza con un sistema universale al fine di eseguire un pagamento. I requisiti di Tangle non sono tanto ristretti, e permettono agli utenti di unirsi in cluster e addirittura di eseguire pagamenti offline utilizzando la moneta.
Internet delle cose.
Iqoption italia IOTA Bitcoin

È un concetto interessante che si riferisce a una rete di oggetti materiali (le “cose”), forniti di tecnologie integrate per interagire gli uni con gli altri o con l’ambiente esterno. Si tratta di un fenomeno che potrebbe sconvolgere completamente i processi economici e sociali. Nella pratica, il fine principale di IOTA è quello di fornire simbiosi e cooperazione con l’Internet delle cose. Dato il potenziale di queste tecnologie, è previsto un aumento esponenziale del prezzo di IOTA, di anno in anno.

Se credete nel potenziale della criptovaluta e della tecnologie blockchain, se volete garantirvi un futuro in cui
regnano le criptovalute, se desiderate stare vicino alle origini di un nuovo sistema finanziario, allora meglio investire ora.
Meglio farlo sulla piattaforma “IQ Option” – una delle più grandi borse on-line al mondo.
IQOption offre ai suoi clienti un lungo elenco di attività cripto, un crescente numero di strumenti di trading
disponibili, tutto il necessario per l’analisi tecnica e fondamentale, una comoda interfaccia, un supporto clienti 24/7, depositi e prelievi fulminei e molto, molto altro ancora.
Auguriamo crescita a voi e ai vostri attivi!